Tag: record velocità

9 Feb | 2015
francescoirace

Rohan Dennis e il nuovo record dell’ora: 52,491 km

Nel velodromo svizzero di Grenchen fatto costruire dal patron della sua squadra BMC, Andy Rhis, Rohan Dennis ha infranto il record dell’ora di Brandle (51,852 km) percorrendo 52,491 km in un’ora.

Il 24enne australiano ha alzato l’asticella di ben 600 metri, dando tutto ciò che aveva proprio nel finale.

“Sono molto stanco, ma orgoglioso per quanto fatto. Nel finale ho dato tutto e ho sofferto tanto”, ha detto Rohan Dennis.

Che ha di fatto corso i primi 25 minuti a 52 km/h, per poi aumentare la media fino a 52,6.

Quando mancavano circa 20 minuti è arrivato a registrare un picco di 52.8 km/h per poi calare pian piano fino agli ultimi secondi.

Si è trattata di una vera e propria impresa per colui che solo due settimane prima aveva trionfato nel Tour Down Under.

Chi proverà a infrangere il nuovo record a breve? Bradley Wiggins. L’appuntamento è per quest’estate…

12 Nov | 2014
jrgulinelli

Il Video della bicicletta più veloce al mondo: a 333 km/h

Bici 1 – Auto 0.

Per una volta (anche se truccata…) la bicicletta sorpassa, e di tanto, l’automobile… e che automobile.

È il caso del nuovo record del mondo di velocità su bici stabilito da François Gissy.

Il francese, a bordo della sua bici equipaggiata con tre motori a razzo, ha letteralmente bruciato sullo scatto una Ferrari F430 (650 CV).

Ma più che la vittoria sulla rossa di Maranello colpisce proprio il record di velocità stabilito: 333 km/h. Ma ancora di più: questa velocità da vera e propria supercar è stata raggiunta in soli 4,8 secondi, comprendo un quarto di miglio (circa 400 metri) in meno di 7 secondi. Assurdo!

Già lo scorso anno (maggio 2013) Gissy aveva stabilito, ad Interlaken in Svizzera, il record di 285 km/h ed ora, dopo la nuova impresa, non si ferma: l’obiettivo è la soglia dei 400 km/h.

A parte i tre reattori montati dietro, la bici dei record è una bicicletta in tutto e per tutto, sì, con il telaio rinforzato e realizzato ad hoc e gli pneumatici appositamente realizzati per andare a 300 all’ora.