1 Dec | 2015
jrgulinelli

Targa e bollo anche per le bici? Se vivessimo in un paese perfetto…

critical mass

A me piace la bici, mi classifico come “ciclista” anche se non adoro le etichette e qualche volta, lo ammetto, ho partecipato anche ad una critical mass per rivendicare, pedalando, lo spazio cittadino e le strade… ma non amo i radicalismi e i no a priori.

Se vivessimo in un paese perfetto il tanto contestato emendamento Filippi a me non parrebbe così assurdo, anzi. Che la mia bicicletta sia riconoscibile e che debba pagare un bollo mi farebbe sentire più sicuro e mi farebbe anche identificare in qualcosa di concreto e riconosciuto: un ciclista legalizzato. Ma il problema è che non viviamo affatto in un paese perfetto.

Per me è semplice, è una questione di civiltà: io come cittadino o come ciclista do il mo contributo allo stato, purché lo stato mi ricambi con dei servizi e mi tuteli. In questo senso l’emendamento del senatore del PD è assurdo, infelice e anche irrispettoso. Ecco perché: secondo l’onorevole, con la targa ben attaccata al telaio, il certificato di pagamento del bollo in tasca e magari anche l’assicurazione pagata (perché forse questo è il vero obiettivo dell’emendamento…) dove circolerebbe il ciclista/lavoratore, ad esempio romano, per fare le sue consegne in bici? Sul marciapiede? visto che le piste ciclabili si contano sul palmo di una mano. E dove potrebbe parcheggiare la bici il panettiere che consegna il pane con la sua Graziella? Legata ad un palo qualsiasi o ad un albero? Perché di parcheggi per le biciclette non ce ne sono neanche a pagarli… E mi verrebbe da chiedere anche dove sono gli scivoli per salire le scale pubbliche con la bici alla mano, ma solo al pensiero mi viene da ridere da solo, mi sembra di parlare di fantascienza…

Ad ogni modo, il mio pensiero è questo: datemi una città ciclabile e pagherò di corsa bollo, targa e anche assicurazione. Ma fino ad allora #LaBiciNonSiTocca!!!

 

 


Commenta su Facebook

Commenta sul sito

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Puoi usare questi codici HTML nel tuo commento: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>