Tag: Ken Block

21 Apr | 2016
Sebastien-Loeb-Rallycross

Sebastien Loeb, perché ci fai soffrire?

Domenica scorsa ho guardato su Sportitalia la prima prova del Campionato Mondiale di Rallycross e ho sofferto come un cane. Ma proprio tanto. Non perché non mi sia piaciuto lo spettacolo, anzi, credo sia una delle stagioni più interessanti degli ultimi anni grazie anche alla partecipazione di Ken Block. Quello che mi ha fatto soffrire è stato Sebastien Loeb.

Ebbene sì, il nove volte Campione mondiale di rally, dopo un’incursione di tre anni nel campionato WTCC, è tornato a guidare un’auto da rally su asfalto, terra e ghiaia. Sebastien gareggerà infatti l’intera stagione con la Peugeot 208 WRX del Team Hansen, un missile da 600 cavalli. Continua a leggere

21 Oct | 2015
Ken-Block-Gymkana-8-escort-04

Ken Block: Gymkana 8 in arrivo

Se siete fan di Ken Block e dei suoi video, tenetevi pronti, perché Ken sta arrivando con Gymkana 8 che lo vedrà (per la prima volta) su un’auto a trazione posteriore.

A differenza dei primi video, dove Ken guidava l’auto da Rally con cui gareggia nel campionato Global Rally Cross (Subaru Impreza nei primi due e poi Ford Fiesta) ora sembra preferire modelli creati ad hoc per l’evento. In Gymkana 7 lo abbiamo visto driftare per le vie di Los Angeles su una Mustang del 1965 trasformata da Hoonigan nella prima Mustang a trazione integrale. Continua a leggere

29 May | 2015
ken-block-fiesta-monster-energy

Video Gymkhana: qual è il migliore di sempre?

Ieri sera, mentre mi godevo un hamburger e una birra in compagnia di alcuni amici, è partita una discussione piuttosto controversa: qual è il miglior video Gymkhana di Ken Block.
Per chi non lo sapesse, questi video in cui Block derapa con precisione millimetrica altro non erano che degli spot ideati per pubblicizzare scarpe e abbigliamento DC Shoes. Ken Block, oltre a essere un rallysta professionista americano, è soprattutto il fondatore del brand DC Shoes. I primi due video hanno avuto talmente tanto successo che siamo già arrivati a 7 edizioni, alcune più o meno riuscite.

Qui la mia personale classifica, dal meno al più bello. Per cui se non l’avete mai visti, scrollate direttamente fino in fondo all’articolo e guardatevi l’ultimo video. Continua a leggere

14 May | 2015
Tanner-Foust-apertura-02

Tanner Foust, il miglior pilota americano

Quando si parla del migliore pilota americano, gli States si dividono tra il re delle Gymkane, Ken Block, e il maestro del drifting, Tanner Foust. I due sono molto diversi tra loro, anche dal punto di vista della guida: più sanguigno il primo e più cold blood il secondo. Sebbene anch’io sia tra i milioni di persone che sono impazziti per video di Block, dopo anni passati a seguire Tanner Foust, non ho dubbi: lui è il migliore pilota americano e ve lo spiego in 10 motivi.

#1 È un campione di Drifting

Tanner Foust ha vinto il Campionato Americano di Formula D (drifting) nel 2007 e nel 2008. Due anni più tardi ha deciso di misurare la sua abilità di mettere l’auto di traverso sul famoso “snake” della Mullholand Highway di Los Angeles, driftanto ininterrottamente per ben 2 miglia (3,4 Km).

Continua a leggere

12 May | 2015
RallyCross-Tanner-Foust-salto-04

RallyCross: salti, derapate e sportellate

Auto che saltano, derapano di potenza su sterrato e asfalto e si prendono a sportellate senza troppi complimenti. Il RallyCross ha tutte le caratteristiche del tipico sport americano, vero? Sì, ma in verità è una disciplina europea nata in Gran Bretagna verso la fine degli anni 60. Gli americani l’hanno scoperta solo quarant’anni più tardi (nel 2009) e l’hanno resa spettacolare inserendola nel programma degli X Games di Los Angeles del 2010.

Il successo è stato immediato, tanto che l’anno seguente è nato il Global RallyCross Championship, un campionato interamente dedicato al RallyCross e aperto a tutti i migliori piloti del mondo. Continua a leggere